backBACK

OPERE

nosek 2nosek 3nosek1nosek 4

Renato Nosek è nato a Venezia nel 1946 e dal 1971 è docente di "discipline pittoriche". Dal 68', anno in cui completò gli studi artistici, ha partecipato a numerose mostre collettive, di gruppo e personali in varie città italiane ed estere. La sua prima fase artistica, quella precedente al 1990, anno che segna il suo ingresso nel movimento artistico "La nuova maniera italiana", è stata caratterizzata da una visione della pittura come attenzione estrema rivolta al reale ed alla ricerca gnoseologica della condizione umana, nel senso del rapporto tra individuo e realtà. Ciò si evince dall'uso di "una pennellata soffice e calda, che dona vita a volti soffusi di morbide malinconie nella consapevolezza del valore perso del proprio vissuto" come commentò M. Apa nel catalogo di una mostra tenuta a Bari nel 1988. Prima ancora che Nosek entrasse a far parte de "La nuova maniera italiana", movimento teorizzato dal critico d'arte prof. G. Gatt, già si avvertiva, nella sua pittura, un rapporto col tempo come dato immobile e bloccato.
Attualmente vive e lavora come artista di fama internazionale.