backBACK

OPERE

napoletano1 napoletano2 napoletano3napoletano4

Antonio Napoletano nasce a Portici nel 1953. Diventa docente di storia e filosofia imparando i rudimenti della pittura da autodidatta e realizza numerose mostre ed esposizioni personali in tutta Italia
Il gioco dell'evocazione, della malinconia del rimpianto sono propri degli splendidi personaggi che abitano, solitamente gli interni dipinti dall'artista. I soggetti vivono in una luce delicata, sfumata, che riprende le tonalità di una vecchia foto fatta durante gli anni settanta, sono turbati o rilassati assumono il rimando ad un incomunicabilità tra i sessi opposti. Napoletano si rifà al filone della nuova figurazione reinterpretando la lezione del passato ed avvolgendo i fruitori dell'opera in un abbraccio doloroso, intimo e delicato che comunica un ricordo, un momento che ha lasciato il segno. La sua pittura è mistero che deriva dalle composizioni insolite ed originali filtrate dalla mano sensibile dell'artista.