backBACK

OPERE

canevari2canevari3canevari4

Angelo Canevari nasce a Roma nel 1930. Il padre , noto pittore e critico d'arte, introdusse l'artista in un ambiente nel quale convenivano personaggi come Ettore Colla, Corrado Cagli, Massimo Bontempelli e molti altri. Fu proprio questa educazione ad influenzare le scelte di Canevari verso il disegno, la pittura ma soprattutto la scultura. Nel 1958 teneva la sua prima mostra a Roma, nel 1965 prese parte alla Biennale dei Giovani a Parigi. Durante il pontificato di Paolo VI saranno numerosi gli episodi di collaborazione con il Vaticano: dal cofano di bronzo per la Porta Santa di San Pietro (1975) all'intero ciclo di monete vaticane ispirate alle litanie lauretane (1987). Realizza le tre porte bronzee della cattedrale di Belluno ed i Dioscuri del Frejus per la celebrazione del traforo.
Oltre ad essere uno scultore di fama mondiale egli è un incisore degno di nota per non parlare dei suoi schizzi preparatori fatti a china. I temi classici, romantici, l'Ariosto, i cavalieri, le battaglie fanno parte di un universo morale che traduce i valori e la storia dell'uomo.
Angelo Canevari attualmente vive e lavora ad Amelia ai confini tra l'Umbria ed il viterbese.